Collana di stoffa e filo con perle di vetro

Rovistando in casa ho trovato un sacchetto pieno di biglie di vetro.

Non sapendo cosa farne, ho penso di utilizzarle per realizzare delle collane colorate e primaverili, ottime da preparare per il prossimi mercatini 😀

1962686_1605560156348122_5187927039269202551_n

Per farle non ho fatto altro che scegliere della stoffa colorata (questa era una manica di una vecchia maglietta), inserirvi dentro le biglie e bloccarle-distanziarle con del filo di cotone spesso colorato.

Per la chiusura ho deciso di utilizzare un nastro di raso, anch’esso legato al resto della collana col filo di cotone.

Appena messa la foto sulla pagina Facebook, la collana è stata venduta!

10391424_1606066582964146_1113745902920075892_n

Potete vedere le altre che ho realizzato cliccando qui

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1444529309117875.1073741833.1436593149911491&type=1

Specchietti fumettosi

Durante uno dei miei primi mercatini, una cliente mi chiese se con lo stesso metodo che utilizzavo per intrecciare le borse, avrei potuto fare dei pratici specchi da mettere in borsa.

10943784_1589950217909116_4090520738297693908_n

E’ stato molto semplice ed il procedimento è sempre lo stesso.

Scelta la carta, la piego in quattro, la intreccio, creo la sagoma necessaria e la plastifico.

Incollo lo specchio con supercolla o nastro biadesivo molto resistente. Per la chiusura utilizzo lo strappo adesivo o delle calamite. Anche gli specchi sono “riciclati”, vengono da trousse consumate destinate al cestino dei rifiuti.

Ovviamente variando la carta, il tema è più o meno giocoso (i miei preferiti sono quelli con i fumetti di Topolino).

10696195_1563873937183411_181154809002608520_n 10175063_1563873887183416_316932452025464868_n

Portapenne di latta

Sicuramente capita anche a voi di ritrovarvi ad utilizzare in cucina alimenti in scatola.

Pensando ad un modo utile per riutilizzare queste lattine, ho deciso di trasformarle in dei portapenne.

Il lavoro è stato molto semplice. Dopo aver lavato e privato delle etichette le lattine,

download

ho ritagliato a misura la carta che avevo scelto per il rivestimento.

E’ bastato diluire un po’ di colla vinilica con acqua, spennellare la lattina, applicarvi la carta e dare una seconda mano di colla.

Il risultato è stato questo: tema un po’ shabby;

10959357_1595431264027678_8422683864238421314_n

simpatici, con i fumetti di topolino;

10926203_1595431217361016_7086065870555206442_n

in bianco e nero con i fumetti di Valentina di Crepax.

1506876_1595431220694349_2088176850345748967_n

Taccuini con carta riciclata

Diversi anni fa, prima delle stampanti laser e di quelle a getto d’inchiostro, le risme di carta erano un po’ diverse, i fogli erano continui e la carta era di una grammatura inferiore.

IMG_2483
Ho trovato in casa uno scatolone pieno di questi fogli e ho deciso di utilizzarli come pagine per dei taccuini.

IMG_2397
Avevo conservato le pagine di un calendario perché aveva delle immagini davvero belle, le ho prese per farne le copertine.
Con righello e taglierina le ho rifilate e ho tagliato dieci fogli di carta della stessa dimensione. Li ho piegati a metà e con l’aiuto di un chiodino e di un martello ho fatto tre buchi al centro. Grazie ad un ago e del filo resistente, ho rilegato il tutto.

IMG_2484
Infine ho controllato se le pagine interne sporgessero e le ho rifilate bene.

IMG_2383

IMG_2393
Anche questi taccuini sono in vendita, persino in un negozio 🙂

IMG_2411

Scatoline (regalo) origami

Vendendo le creazioni Home_Me_Made durante i mercatini di Natale, era impossibile non pensare ad un modo simpatico per impacchettarle.

La soluzione che ho scelto è stata quella di preparare delle scatoline di carta (sempre tassativamente riciclata) utilizzando le copertine di alcune riviste o le pagine di vecchi fumetti.

Il risultato è stato davvero bello!

10696195_1566579173579554_4713259253405294237_n

10494831_1570140863223385_2999260883169906161_n

Il procedimento è piuttosto rapido e semplice. Io l’ho appreso guardando un semplice tutorial su youtube: