Involtini di lonza di maiale con contorno di piselli

Per un secondo gustoso, da praparare con carne di qualsiasi tipo (sia pollo, che vitello, tacchino o maiale), si può optare per una cottura in pentola, integrando già il contorno di piselli e senza la necessità di utilizzare una panatura per la carne, così il secondo potrà essere servito anche a chi è intollerante al glutine.

Immagine

Ingredienti:

10 fettine di lonza di maiale

400 gr di pisellini fini

2 cipollotti freschi

100 gr di auricchio piccante

100 gr di prosciutto cotto

Preparazione:

Frullare insieme il formaggio ed il prosciutto cotto e porlo al centro delle fettine di carne, arrotolandole. Aiutarsi con degli stuzzicadenti per chiudere gli involtini.

Pulire, lavare e tritare finemente i cipollotti e metterli in una casseruola con un filo d’olio e lasciarli imbiondire. Aggiungere i piselli, dell’acqua, salare e lasciare ammorbidire.

Unire gli involtini di carne, coprire con il coperchio e lasciare cuocere.

Immagine

Servire caldi.

Immagine

Pasta al forno della nonna

Preparata seguendo le direttive della nonna, la pasta al forno è uno dei piatti preferiti dei più grandi: tradizionalista e dai sapori siculi, è un classico intramontabile!

Immagine

Ingredienti:

800 gr di tortiglioni

600 gr di ragù di carne mista

2 melanzane

4 uova

300 gr di fontina

150 gr di burro

300 gr di parmigiano

Preparazione:

Dopo aver preparato il ragù, tagliato a dadini e fritto le melanzane e preparato le uova sode, cuocere la pasta e scolarla ancora poco cotta.

Passare al setaccio il ragù per separare la carne dalla salsa di pomodoro e, con questa, condire la pasta. Aggiungere il parmigiano ed il burro e mescolare.

Immagine

Iniziare adesso a disporre i vari strati della pasta.

In una teglia, cospargere il fondo con della salsa di pomodoro e del parmigiano; subito un primo strato di pasta; su di esso, versare il ragù in modo omogeneo, aiutandosi con un cucchiaio; tagliare le uova sode a spicchi e disporle in modo uniforme; adagiarvi le melanzane fritte; sopra di esse, il formaggio tagliato a fette; ricoprire con un ulteriore strato di pasta; infine aggiungere salsa e parmigiano.

Immagine

Infornare a 200° per circa 20 minnuti.

Immagine

Servire calda.

Involtini di vitello alle erbe aromatiche_bracioline

Per gli amanti della carne cotta sulla brace, gli involtini permettono di variare grazie alla possibilità di essere conditi in modo sempre differente. Oggi li ho preparati con mollica alle erbe aromatiche, prosciutto e provola piccante.

Immagine

Ingredienti:

500 gr di fesa di vitello o lacerto

200 gr di prosciutto cotto

200 gr di provola piccante

200 gr di mollica di pane tostata

un panino raffermo

erbe aromatiche (salvia, rosmarino, aglio fresco, prezzemolo)

Preparazione:

Tagliare a triangoli la carne e battere con il batticarne se necessario.

Metterla a bagno in olio di semi e sale per qualche minuto.

Preparare l’occorrente per il ripieno frullando in un mixer o nel bimby il panino raffermo e le erbe aromatiche, lasciando da parte un po’ di prezzemolo. Tagliare il formaggio a tocchetti.

Immagine

Versare la mollica tostata sul piano di lavoro, porvi sopra le fettine di carne, farcirle con il prosciutto, il prezzemolo, il formaggio e la mollica fresca aromatizzata, arrotolare e infilare in uno spiedino.

Immagine

Arrostire sulla brace e servire ben caldi.

Scaloppine di fesa di vitello al vino rosso

Secondo veloce e gustoso, si può preparare con carne di vitello, di manzo, di maiale o di pollo. Il vino rosso la rende gradevole da presentare e gustosa da mangiare.

Immagine

Ingredienti:

6 fettine di fesa di vitello

100 gr di farina 00

100 gr di burro

300 ml di vino rosso

Preparazione:

Bagnare le fettine in olio di semi condito con un pizzico di sale.

Panarle nella farina e lasciar sciogliere il burro in una padella.

Friggere la carne.

Immagine

Una volta cotta, sfumare aggiungendo il vino e lasciarlo ridurre.

Immagine

Servire calde.

Immagine

Involtni di lonza con mollica aromatizzata e mandorle

Quando preparo gli involtini non sono mai uguali a quelli fatti la volta precedente o quella successiva. Apro il frigo, do un’occhiata a cosa c’è dentro e improvviso. Basta aromatizzare la mollica con delle erbe fresche per dare un tocco di novità.

Immagine

Ingredienti:

10 fettine di lonza di maiale

100 gr di prosciutto cotto

100 gr di provola dolce

1 panino raffermo

1 mazzetto di prezzemolo

1 filo di aglio fresco

1 mazzetto di maggiorana

2 foglie di salvia

20 gr di mandorle

Preparazione:

Battere le fettine di carne per renderle più morbide e sottili e metterle a bagno in una ciotola con olio di semi e un pizzico di sale.

A parte, tagliare a pezzetti il pane raffermo e frullarlo in un mixer o col bimby.

Togliere 2/3 delle mollica dal mixer e, a quella rimanente, aggiungere le erbe aromatiche, le mandorle, il prosciutto ed il formaggio, tritando nuovamente.

Immagine

Porre questa mollica al centro di ogni fettina di carne, arrotolarla e bagnare gli involtini nella mollica non condita.

Disporre infine la carne in una teglia ricorperta da carta forno e cuocere per ca 20 minuti in forno caldo a 250°.