Tartufi di pandoro, cioccolato e mandorle

Che ci crediate o no, avevo ancora in casa un pandoro intatto in procinto di scadere. L’ho utilizzato per preparare questi dolcetti simili ai tartufi. Sono piaciuti sia ai grandi che ai piccoli. La preparazione non è stata molto complessa e la resa estetica è piacevole.

IMG_20140401_185227

Ingredienti:

300 gr di pandoro

50 gr di arancia candita

70 gr di mandorle infornate

80 ml di liquore al cioccolato o panna liquida

Per la copertura:

250 gr di cioccolato fondente

300 gr di granella di mandorle tostate

Preparazione:

Frullare insieme (con un mixer o con il bimby) il pandoro, le arance, le mandorle e infine unire il liquore al cioccolato per amalgamare l’impasto.

Formare una palla e lasciare riposare per circa 30 minuti in frigorifero.

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e toglierlo dal fuoco.

Creare con l’impasto delle palline e passarle prima nel cioccolato fondente, con l’aiuto di due forchette, poi nella granella di mandorle tostate.

Porli in dei pirottini e conservare in frigorifero prima di servire.

IMAG1248

Liquore al cioccolato

La star delle feste. Ideale per chiudere una cena, accompagnandolo al dolce. Utile per guarnire e decorare il dessert grazie alla consistenza densa. Delizioso ed invitante. Il tempo di realizzazione è breve ed è piuttosto facile da preparare.

Immagine

Ingredienti:

1200 ml di latte

1 kg di zucchero

250 gr di cacao

250 gr di alcool puro

Preparazione:

Mescolare in una pentola dai bordi alti cacao e zucchero.

Unire il latte e mescolare con l’ausilio di una frusta tentando di sciogliere eventuali grumi.

Mettere sul fuoco, a fiamma moderata, e far bollire per 3 minuti.

Lasciare raffreddare ed infine aggiungere l’alcool.

Imbottigliare e conservare i frigo.

Immagine