Cous cous di verdure

Piatto tipico della cucina nordafricana ormai importato in Sicilia da secoli, il cous cous è un ottimo piatto che può sostituire il primo o, se condito con carne o pesce, può essere un ricco piatto unico per un pasto dal sapore etnico. Vi propongo una versione semplice e vegetariana.

Immagine

Ingredienti:

4 zucchine

2 melanzane

2 patate

2 cipolle

250 gr di cous cous

Preparazione:

Lavare e tagliare a dadini le vedure, separatamente.

Immagine

Per la cottura, se si preferisce una versione più leggera, basta disporle su una teglia antiaderente o ricoperta da carta forno e cuocerle in forno a 250° per almeno 20 minuti, condendo con sale e un filo d’olio.

Altrimenti, cuocere, sempre separatamente le une dalle altre, le varie verdure in abbondante olio di semi e poi scolarle.

Nel frattempo cuocere il cous cous in acqua bollente, sale e un filo d’olio e poi sgranarlo con una forchetta.

Immagine

Mescolare il cous cous e le verdure, aggiungere poi a piacere un po’ di curry.

Immagine

Servire tiepido.

Immagine

 

Pasta al forno della nonna

Preparata seguendo le direttive della nonna, la pasta al forno è uno dei piatti preferiti dei più grandi: tradizionalista e dai sapori siculi, è un classico intramontabile!

Immagine

Ingredienti:

800 gr di tortiglioni

600 gr di ragù di carne mista

2 melanzane

4 uova

300 gr di fontina

150 gr di burro

300 gr di parmigiano

Preparazione:

Dopo aver preparato il ragù, tagliato a dadini e fritto le melanzane e preparato le uova sode, cuocere la pasta e scolarla ancora poco cotta.

Passare al setaccio il ragù per separare la carne dalla salsa di pomodoro e, con questa, condire la pasta. Aggiungere il parmigiano ed il burro e mescolare.

Immagine

Iniziare adesso a disporre i vari strati della pasta.

In una teglia, cospargere il fondo con della salsa di pomodoro e del parmigiano; subito un primo strato di pasta; su di esso, versare il ragù in modo omogeneo, aiutandosi con un cucchiaio; tagliare le uova sode a spicchi e disporle in modo uniforme; adagiarvi le melanzane fritte; sopra di esse, il formaggio tagliato a fette; ricoprire con un ulteriore strato di pasta; infine aggiungere salsa e parmigiano.

Immagine

Infornare a 200° per circa 20 minnuti.

Immagine

Servire calda.

Contorno di melanzane all’aceto di vino

Coloratissimo contorno, dal profumo primaverile, di rapida preparazione.

Immagine

Ingredienti:

2 melanzane

3 peperoncini arancioni

erba cipollina

Preparazione:

Lavare le melanzane, tagliarle a julienne e tenerle sotto acqua e sale per due ore.

Strizzarle e scottarle in abbondante acqua e aceto di vino. Scolarle e lasciarle freddare.

Condirle infine con olio, sale, il peperoncino e l’erba cipollina tagliati sottilmente.

Servire freddi.

Immagine

Anello sformato di spaghetti e melanzane

Primo piatto abbastanza semplice da realizzare e sicuramente di bella presentazione.

Immagine

Ingredienti:

400 gr di spaghetti

4 melanzane

75 cl di salsa di pomodoro

basilico per guarnire

200 gr di parmigiano

Preparazione:

Tagliare le melanzane a fette e friggerle in abbondante olio.

A parte cuorece la salsa di pomodoro. Cuocere anche la pasta e scolarla ancora al dente.

Mescolare la pasta con la salsa di pomodoro ed il parmigiano grattuggiato.

Prendere una teglia a forma di anello (quella delle ciambelle) e foderarla con le fette di melanzane. Infine riempire con gli spaghetti, ricoprire anche superiormente ed infornare per circa 20 minuti a 200°.

Sfornare, sfornare, guarnire col basilico e servire.

Immagine

Pasta ricotta e melanzane

Un primo piatto rapido e molto saporito.Immagine

Ingredienti:

400 gr di pasta

2 melanzane grandi

250 gr di ricotta salata

basilico per guarnire

Preparazione:

Lavate le melanzate, pulitele e tagliatele a cubetti. Friggetele in abbondante olio e scolatele.

Immagine

Grattuggiate la ricotta salata. Per ottenere un condimento maggiormente amalgamato, utilizzate una grattuggia normale, se invece preferite che la ricotta non si sciolga completamente, utilizzate una grattuggia più grande.

Cuocete la pasta (casarecce, tortiglioni), scolatela non troppo fitta ed unite melanzane e ricotta, mescolate ed impiattate. Servite guarnendo con qualche foglia di basilico.