Pasta al forno con pancetta e pomodorini

Aprendo il frigorifero ieri, ho trovato una confezione di pancetta ed ho deciso di inventare un sughetto per la pasta con i vari ingredienti che avevo in casa. Ecco il risultato!

Immagine

Ingredienti:

200 gr di tortiglioni

150 gr di pancetta tagliata sottile

150 gr di parmigiano

200 gr di pomodorini

1 cipollina

1 cucchiaio di patè di olive o 6 olive nere

200 ml di latte

1 noce di burro

1 cucchiaio di farina 00

100 gr di pangrattato

Preparazione:

Pulire, lavare e tagliare sottilmente la cipollina. Metterla in una casseruola e lasciarla rosolare con un filo d’olio.

Aggiungere la pancetta tagliata a pezzattini e far cuocere quache minuto a fiamma bassa. Unire il patè d’olive e mescolare.

Lavare e tagliare i pomodorini a pezzetti e metterli nella pentola salando.

Mescolare il tutto e lasciar cuocere a fiamma bassa per una decina di minuti.

Immagine

In un’altra pentola preparare la besciamella: sciogliere la noce di burro ed unire la farina, il tutto a fuoco lento e mescolando continuamente con una frusta d’acciaio. Aggiungere a filo il latte sempre mescolando. Salare, pepare e lasciar cuocere per 5 minuti.

Unire la besciamella al sughetto.

Immagine

Cuocere la pasta in acqua bollente e salata, scolarla ancora molto al dente, mescolarla al condimento ed unire anche il parmigiano (conservandone una manciata).

Versare in una teglia, ricoprire con il pangrattato ed il parmigiano rimanente ed infornare a 200° per circa 15 minuti.

Immagine

A piacere, potete arricchire la pasta al forno con formaggio di vario tipo.

 

Arancini funghi e pistacchio di Bronte

Preparati per una cena a buffet, questi arancini ai funghi sono stati pensati per riciclare del risotto avanzato dal pranzo. Gli arancini sono infatti un piatto sfizioso ed ideale per questo scopo.

Immagine

Ingredienti:

400 gr di risotto ai funghi

2 cipolline fresche

50 gr di pistacchio di Bronte

150 gr di misto funghi (con porcini)

200 gr di asiago

Per la pastella:

100 gr di farina 00

acqua q.b.

Per la panatura:

200 gr di pangrattato

Preparazione:

Iniziare a preparare il condimento aggiuntivo facendo asciugare in padella i funghi, salandoli, aggiungendo poi la cipollina lavata e tritata finemente insieme all’olio d’oliva e, una volta cotti, unirlo al risotto avanzato insieme ai pistacchi tostati e tritati grossolanamente.

Lasciare raffreddare il riso e intanto tagliare a cubetti il formaggio.

Una volta freddo, con l’ausilio di un cucchiaio, creare delle palline di dimensioni ridotte, inserendovi al centro due cubetti di asiago.

Preparare la pastella mescolando la farina, l’acqua e un pizzico di sale. La consistenza deve essere cremosa.

Bagnare gli arancini prima nella pastella e poi nel pangrattato.

Immagine

Cuocete immergendo in olio bollente per qualche minuto.

Immagine