Torta salata ricotta e spinaci

Le torte salate sono un ottimo piatto da preparare e servire come parte di un buffet, di un aperitivo o come piatto unico di un pasto, poichè contengono tutti i nutrienti necessari (carboidrati, proteine, vitamine). La preparazione è semplice e la cottuta non troppo lunga.

Immagine

Ingredienti:

1 foglio di pasta brisè

300 gr di ricotta fresca

300 gr di spinaci

1 uovo

100 gr di parmigiano

Preparazione:

Pulire, lavare e scottare gli spinaci. Lasciarli raffreddare e poi scolarli.

In una terrina mescolare insieme la ricotta, gli spinaci tagliuzzati, un uovo, il parmigiano ed un pizzico di sale.

Immagine

Stendere il foglio di pasta brisè in una teglia di vetro o in una d’acciaio rivestita da carta forno.

Versarvi sopra il composto e senza farlo uscire dai bordi che vanno piegati verso l’interno.

Immagine

Infornare a 180° per circa 30 minuti.

 

Omelette di uova d’anatra e ricotta con spinaci

Secondo alternativo e dietetico grazie all’utilizzo di un formaggio come la ricotta. Veloce da preparare e piuttosto semplice. Potete utilizzare qualsiasi tipo di uova.

Immagine

Ingredienti:

2 uova d’anatra

50 gr di ricotta

3 mazzetti di spinaci

Preparazione:

Sbattere le uova in una terrina insieme ad un pizzico di sale.

Unirvi la ricotta e mescolare fino a rendere il composto amalgamato.

In una padella antiaderente, versare il composto e fare cuocere per circa 10 minuti a fuoco molto lento e con un coperchio.

Immagine

Intanto, lavare gli spinaci, lessarli e scolarli.

Spadellarli qualche minuto con una noce di burro e un pizzico di sale.

Porli sopra l’omelette e servire.

Immagine

Cheesecake fredda ricotta e philadelphia

Quando ho poco tempo per preparare un dolce, scelgo sempre di fare una cheesecake fredda: non necessita l’utilizzo del forno, la preparazione è semplice e il risultato è sempre gradito!

Immagine

Ingredienti:

Per la base:

400 gr di biscotti secchi integrali

180 gr di burro fuso

Per la crema:

400 gr di formaggio cremoso (tipo philadelphia)

100 gr di ricotta

200 gr di zucchero

250 ml di panna liquida da montare

12 gr di colla di pesce (fogli)

Top al cioccolato (per guarnire)

Preparazione:

Frullare i biscotti, sciogliere il burro a bagnomaria ed unirli. Compattare l’impasto ottenuto su di uno stampo con l’ausilio di un cucchiaio e lasciare riposare in frigo per mezzora.

Immagine

Prendere i figli di colla di pesce ed ammollarli in acqua fredda. Intanto montate il formaggio e lo zucchero.

Sciogliere la colla di pesce in 50 ml di panna tiepida ed unirla al formaggio.

Montare la restante panna ed incorporarla al formaggio.

Immagine

Versare il composto sopra la base, livellare e guarnine col top al cioccolato.

Immagine

 

Torta alla ricotta e cioccolato ricoperta di pasta di zucchero

Una variante sicilianizzata delle ormai diffusissime torte in pasta di zucchero. Grazie ad una farcitura più classica, si avvicina al gusto delle nostre torte, pur avendo la resa estetica di quelle americane.

Immagine

Ingredienti:

Per il pan di spagna:

150 gr di farina

150 gr di zucchero

75 gr di cacao

6 uova

1 bustina di vanillina

1/2 bustina di lievito

Per la farcitura:

300 gr di ricotta

100 gr di gocce di cioccolato fondente

100 gr di zucchero

Per la copertura:

1 confezione di pasta di zucchero bianca

1 confezione di perline argentate di zucchero

Preparazione:

Sbattere a lungo le uova insieme allo zucchero fino ad otterrete un composto spumoso. Aggiungere lentamente la farina, il cacao, il sale, la vanillina ed il lievito continuando a lavorare.
Versare l’impasto in uno stampo o in una teglia e cuocere in forno per 25 minuti circa a 180°C.
Una volta cotto, sfornare e lasciare raffreddare.

Nel frattempo montare insieme la ricotta (lasciandone un po’ da parte) e lo zucchero con le fruste elettriche ed infine aggiungere le gocce di cioccolato.

Tagliare a metà il pan spagna e farcire con la ricotta.

Infine spalmare la torta con la ricotta restante.

A parte, stendere la pasta di zucchero col mattarello di uno spessore di circa 2, 3mm e di un diametro di 15cm maggiare a quello della torta. Con l’aiuto d una riga e di un coltello girato dal lato non affilato, imprimere a pressione delle righe che si incrociano a formare dei rombi e foderare la torta eliminando la parte in eccesso. Infine applicare le perline all’incrocio delle linee (potete bagnarle con il miele per farle aderire meglio).

Immagine.

Rotolini di bresaola e ricotta su letto di rucola

Velocissimo antipasto, gradevole alla vista per i contrasti cromatici e semplice da preparare.

wpid-imag0435

Ingredienti:
80 gr di bresaola
150 gr di ricotta
Rucola per guarnire
Preparazione:
Disporre su un piatto le fette di bresaola, con l’aiuto di un cucchiaino mettervi sopra un poco di ricotta mantenendola al centro della fetta ma sull’intera lunghezza, adagiarvi sopra qualche foglia di rucola ed arrotolare.
Servire guarnendo il piatto con la rucola restante.

image