Collane annodate

Una mia amica, passeggiando in centro per Roma, ha notato in una vetrina una collana particolare ma di facile realizzazione. L’ha fotografata e mi ha inviato la foto. Così ho provato anche io a farle.

1904147_1608782616025876_1211729223254819196_n

Ho utilizzato delle magliette di cotone che ormai non indossavo più. Con delle forbici, ho tagliato la stoffa a striscioline, l’ho tirata ed ho inizato ad annodarla. Man mano che il pezzetto finiva, aggiungevo l’altro. E così fino ad ottenere la lunghezza desiderata.

Il risultato è davvero bello e d’effetto.

1622702_1611321499105321_8268680343271053802_n

10382168_1608782602692544_1594508814230287254_n

Esposizione HomeMeMade

Recentemente mi è stato messo a disposizione uno spazio per allestire una piccola vetrina in cui esporre alcune delle cose da me create nell’ambito dell’handmade e del riciclo creativo.

E’ stato particolarmente divertente immaginare questo allestimento e vederlo pian piano prender forma.

Lo spazio è collocato all’interno di una ciclo-officina che comprende spazi collettivi quali sala di lettura, internet point, sala riunioni.

Partendo dall’idea della ciclo-officina, nella ricerca di un elemento che potesse ospitare in sospensione orecchini, collane e bracciali, quella di un vecchio cerchione di bicicletta è stata la soluzione più azzeccata. E’ stato rivestito con strisce di calze di nilon ed appeso grazie a delle lenze da pesca.

Altro elemento con cui giocare è stato lo specchio che fa da sfondo alla vetrina. Grazie ad uno stancil precedentemente preparato, il logo è stato disegnato sulla mensola in modo speculare, per far si che il fruitore lo potesse leggere nel suo riflesso.

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Se vi trovate a passare, date pure un’occhiata!

|| locali ex Bar Costarelli, piazza Duomo, Acireale (CT) ||