Collana di lana #riciclomaglioni #riciclocreativo

Ecco un semplice tutorial su come riciclare maglioni di lana dismessi.

Facendo il cambio di stagione è uscito fuori qualcosa  che non veniva utilizzato da anni. A righe, molto colorato, mi ha ispirata.

Dopo aver tagliato le maniche, ne ho usata una porzione, una striscia lunga all’incirca 20cm e larga 7. L’ho piegata su un lato e chiusa con ago e filo in modo da creare un “tubo” di tessuto.

Fatto questo, ho preso dei tappi di bottiglie di plastica (non si butta via niente!) e li ho inseriti al suo interno. Ho separato i vari tappi con del filo e chiuso la collana con della fettuccia di cotone.

Qui il risultato finale.

2

1

Annunci

Astuccio portatrucchi Topolino con fumetti ricilati

Richiesta personalizzata, mi è giunta qualche tempo fa.

Ho così realizzato un astuccio utilizzabile come portapenne o portatrucchi.

Il procedimento è sempre lo stesso. Dopo aver piegato la carta dei fumetti, averla intrecciata ed averla plastificata, l’ho modellata e, con la colla a caldo, ho applicato la cerniera.

Il risultato è stato molto soddisfacente.

11326137_1587393348191131_865876747_n

Come sempre, potete ordinare gli articoli HomeMeMade in tutta Italia.

Lampada rivestita con fumetti di Topolino

Mi è arrivata una strana richiesta, insieme ad una lampada semirotta.

10366230_1615276118709859_8171923242554705316_n

La base era rotta ed il paralume anche.

Dopo aver incollato il pezzo quasi totalmente staccatosi dalla base, ho ritagliato i fumetti in piccole strisce e, con l’aiuto della colla vinilica e di un pennello, le ho applicate alla base.

Il paralume, anch’esso staccatosi ormai dalla lamada, è stato aperto ed appiattito, rivestito allo stesso modo ed incollato alla struttura.

Dopo aver fatto asciugare il tutto, è stata passata una mano di vernice trasparente semi-impermeabilizzante.

Il risultato è davvero simpatico!

10451793_1615276652043139_8539244612360121184_n 11010983_1616046895299448_6125490447450377430_n 11081359_1616046871966117_7073062784788862915_n11081116_1615276632043141_7770511796598244151_n

Collane annodate

Una mia amica, passeggiando in centro per Roma, ha notato in una vetrina una collana particolare ma di facile realizzazione. L’ha fotografata e mi ha inviato la foto. Così ho provato anche io a farle.

1904147_1608782616025876_1211729223254819196_n

Ho utilizzato delle magliette di cotone che ormai non indossavo più. Con delle forbici, ho tagliato la stoffa a striscioline, l’ho tirata ed ho inizato ad annodarla. Man mano che il pezzetto finiva, aggiungevo l’altro. E così fino ad ottenere la lunghezza desiderata.

Il risultato è davvero bello e d’effetto.

1622702_1611321499105321_8268680343271053802_n

10382168_1608782602692544_1594508814230287254_n

Taccuini con carta riciclata 2.0

Diversi anni fa, prima delle stampanti laser e di quelle a getto d’inchiostro, le risme di carta erano un po’ diverse, i fogli erano continui e la carta era di una grammatura inferiore.

IMG_2483
Ho trovato in casa uno scatolone pieno di questi fogli e ho deciso di utilizzarli come pagine per dei taccuini.

11001809_1601113203459484_2728221018256756953_n

Avevo conservato le pagine di un calendario perché aveva delle immagini davvero belle, le ho prese per farne le copertine.
Con righello e taglierina le ho rifilate e ho tagliato dieci fogli di carta della stessa dimensione. Li ho piegati a metà e con l’aiuto di una gaffettatrice ho unito i fogli.

11016088_1601113173459487_9126229255525326083_n